logo del circolo Sei nell'homepage Sei nell'homepage Circolo Astrofili di Milano
Il Circolo
• La storia
• La bacheca
• Gli strumenti
• La biblioteca
• Associarsi
• Consiglio direttivo
• Il Planetario
Attività
• Le riunioni
• Iniziative
Neofiti
• L'incontro
• Parliamo di...
• Le dispense
Radioastronomia
• Presentazione
• Attività
• Documenti
Osservazioni
• Dove
• Effemeridi
• Meteo
Wikipedia
• Il CAM
• Il Planetario
Galleria fotografica
• Le immagini dei soci
Google

Cerca nel sito
Cerca nel web

Valid HTML 4.01!

Valid CSS!


Facebook | Mailing List | Link

Benvenuto nel sito del Circolo Astrofili di Milano!

Il Circolo Astrofili di Milano è un'associazione culturale senza fini di lucro che sin dal 1932 opera per la divulgazione dell'astronomia e della scienza.

Nel sito troverai tutte le informazioni utili sul Circolo e sulle sue attività: dalle manifestazioni come quella di Piazza del Duomo, alle riunioni quindicinali, al corso di astronomia di base.

Nella sezione neofiti, alla voce "Parliamo di...", potete scaricare il libretto "Introduzione ai telescopi" scritto (e gentilmente concesso al CAM) da Luigi Fontana.

Buona navigazione e come noi astrofili amiamo dire: cieli sereni a tutti!


Prossima riunione del Circolo

mercoledì 13 novembre 2019 presso il Civico Planetario di Milano, ore 21

NUOVE DA MARTE E DA STOCCOLMA

Relatore: Patrizia Caraveo

Un quarto di secolo dopo la scoperta del primo pianeta extrasolare, adesso ne conosciamo migliaia, molti simili alla Terra. Sappiamo che ogni stella della nostra galassia ha almeno un pianeta e questo moltiplica le possibilita' di trovarne altri abitabili, con altre forme di vita. Ma ancora non sappiamo come descrivere gli "alieni". Per non farci trovare impreparati, continuiamo a esplorare il cielo con telescopi e sonde spaziali. E le sorprese sono continue. Inseguiamo l'acqua e la troviamo ovunque: un lago sotterraneo nel polo sud di Marte, ghiaccio sull'asteroide Cerere, oceani con sorgenti termali su Encelado, lo splendido satellite ghiacciato di Saturno. Ma iniziamo a trovare acqua anche nell'atmosfera di alcuni pianeti extrasolari. Non abbiamo ancora trovato una nuova Terra, ma siamo sulla buona strada.



Patrizia Caraveo, astrofisica di fama mondiale, dal 2002 e' dirigente di ricerca all'Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF). Ha collaborato a diverse missioni spaziali internazionali dedicate all'astrofisica delle alte energie. Attualmente e' coinvolta nella missione europea Integral, nella missione della NASA Swift, nella missione italiana Agile e nella missione NASA Fermi, tutte in orbita e pienamente operative. Rappresenta INAF nella collaborazione internazionale per la progettazione, costruzione e gestione del Cherenkov Telescope Array (CTA). Il suo campo d'interesse principale e' il comportamento delle stelle di neutroni alle diverse lunghezze d'onda. E' stata tra i primi a capire il ruolo fondamentale delle stelle di neutroni nell'astrofisica delle alte energie. In anni di sforzi volti all'identificazione della sorgente Geminga, riconosciuta come la prima pulsar senza emissione radio, ha messo a punto una strategia multilunghezze d'onda per l'identificazione delle sorgenti gamma galattiche. Per i contributi dati alla comprensione dell'emissione di alta energia delle stelle di neutroni, nel 2009 e' stata insignita del Premio Nazionale Presidente della Repubblica. Come membro delle collaborazione Swift, Fermi ed Agile ha condiviso con i colleghi il Premio Bruno Rossi della American Astronomical Society nel 2007, 2011 e 2012. Nel 2014 Women in Aerospace Europe le ha conferito l'Outstanding Achievement Award. Fa parte della lista degli Highly Cited Researchers 2014 compilata da Thomson Reuters.


Sezione neofiti

Gli atomi: materia, antimateria e forze

La lezione si terrà alle ore 20.40 del 13/11/2019. Relatore: Michele Ferrarini
Scarica la dispensa (PDF)


Copyright 2011 Circolo Astrofili di Milano Mappa | Contatti